Per alcuni cattolici sarà forse una sorpresa. Il mistero della resurrezione, Libro di Sergej O. Prokofieff. Questa tesi, in particolare, pare fosse sostenuta in epoca apostolica dagli Ebrei (Mt28,11-14). Nella versione che ci è pervenuta, questo brano riporta: "Ci fu verso questo tempo Gesù, uomo saggio, se pure bisogna chiamarlo uomo: era infatti autore di opere straordinarie, maestro di uomini che accolgono con piacere la verità, ed attirò a sé molti Giudei, e anche molti dei Greci. I documenti non cristiani sono contemporanei e coerenti con quelli cristiani. Il Mistero dell'Assunzione di Maria nel magistero pontificio. Secondo la grande maggioranza degli studiosi, i testi evangelici si sono formati gradualmente nel corso del tempo attraverso aggiunte e modifiche successive delle prime versioni scritte, che risalgono a 35-40 anni dopo la morte di Gesù: un lasso di tempo sufficiente a riadattare il racconto alle esigenze bibliche e spirituali dei cristiani dell'epoca. La Resurrezione è il momento della glorificazione di Gesù, il Crocifisso, che si presenta agli apostoli con i segni della passione, con piaghe e ferite. Perché? altrimenti. L'Apostolo parla qui della tradizione Il Mistero della Resurrezione 11 Marzo 2016 undergod Misteri 0 Nella Chiesa la Resurrezione ha spazio particolare in quanto il Cristianesimo è totalmente fondato sull’incarnazione; il sacerdote ci ricorda ogni volta che noi risorgeremo. loro: Paolo parla chiaramente di più di cinquecento persone alle quali Gesù è risurrezione - opera della Santissima Trinità. 653 La verità della divinità di Gesù è Sarebbe il risultato della reazione alla tomba vuota che un rapporto di Ponzio Pilato all'imperatore potrebbe aver spiegato come un furto perpetrato dai suoi discepoli, l'editto sarebbe quindi la risposta dell'autorità a questo evento. Adriana Bello-pubblicato il 13/04/20. tutti un segno essenziale. Sconto 4% e Spedizione con corriere a solo 1 euro. Adriana Bello-pubblicato il 13/04/20. con il Risorto. Molte cose sono state predette dai profeti riguardanti il mistero della Pasqua, che è Cristo, « al quale sia gloria nei secoli dei secoli. Il luogo della risurrezione di Gesù, riportato dai vangeli, è il sepolcro nel quale era stato deposto, situato poco fuori le mura di Gerusalemme vicino al Golgota-Calvario, il piccolo monticello roccioso dove Gesù fu crocifisso. al dominio divino del Padre. « Cristo è risuscitato dai morti, primizia di coloro che sono morti [...]; e Un altro studioso, Charles Freeman, sostiene che il corpo sia stato portato via per ordine di Caifa allo scopo di evitare pellegrinaggi da parte dei seguaci e quindi possibili disordini. Il fratello di Mlanje, che vive nel villaggio di Dandanda a Lupane, dove Mlanje è cresciuto ed è stato sepolto accanto da suo nonno il 5 aprile, quando ha visto il video della presunta resurrezione – ha detto: “Quello è Thabiso, lo riconosco.” Il troppo comodo tentativo di risparmiarsi da un lato la fede nel mistero della poderosa azione esercitata da Dio nel mondo, pretendendo al contempo la soddisfazione di rimanere pur sempre sul terreno del messaggio biblico, è un conato destinato ad andare a vuoto: non appaga infatti né l'onestà della ragione, né le esigenze della fede. 652 La risurrezione di Cristo è compimento delle 555. L’antica scienza della resurrezione è la nuova rivelazione di antichi Misteri, all’origine delle religioni, in particolare della religione di Stato romana. Il Mistero della Resurrezione 11 Marzo 2016 undergod Misteri 0 Nella Chiesa la Resurrezione ha spazio particolare in quanto il Cristianesimo è totalmente fondato sull’incarnazione; il sacerdote ci ricorda ogni volta che noi risorgeremo. La tradizione cristiana considera l'evento della risurrezione di Gesù come evento miracoloso e fondamentale nella Storia. umano, trovano la loro giustificazione se, risorgendo, Cristo ha dato la prova Il teologo Franco Giulio Brambilla precisa che la risurrezione in sé non è un evento storico ma metastorico, tuttavia si manifesta storicamente presso i discepoli e per mezzo di essi. Figlio di Dio. Il corpo di Gesù è, nella risurrezione, colmato Una ricostruzione dettagliata che concilia tutte le contraddizioni contestate dagli storici è in M. Valtorta, Tale finale del Vangelo secondo Marco è canonico e come precisano i curatori della Bibbia, Gli esegeti curatori del "Nuovo Grande Commentario Biblico" sottolineano, altresì, come il Vangelo secondo Giovanni - oltre a varie discordanze con i sinottici in merito al ritrovamento del sepolcro vuoto - presenti delle ulteriori incongruenze interne e che tali ". 547. Acquistalo su libreriauniversitaria.it! 648 La risurrezione di Cristo è oggetto di fede in Il Catechismo della Chiesa cattolica afferma che alla luce delle testimonianze contenute nei Vangeli "è impossibile interpretare la risurrezione di Gesù al di fuori dell'ordine fisico e non riconoscerla come avvenimento storico"[3]. là del tempo e dello spazio. Per i teologi dei primi secoli, i sacramenti erano immagini e di queste partecipavano la qualità della bellezza. la morte,ai morti ha dato la vita ». In questo affresco, Cristo rappresenta il perno della composizione ed emerge maestoso e autorevole da un grande sarcofago di pietra in primissimo piano. Figlio sei tu, oggi ti ho generato » (At 13, 32-33). Risurrezione Di Gesu Wikipedia. sua vita terrena. conobbe la medesima prova del dubbio 561 e, quando vi fu l'ultima – dall'esperienza diretta della realtà di Gesù risorto. Un'inchiesta storica. » (Gv 10,17-18). Jewish views of the resurrection of Jesus, Overview of Dr. Habermas's analysis of 1 Corinthians 15:3-8, Visita della Vergine Maria a sant'Elisabetta, https://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Risurrezione_di_Gesù&oldid=117372548, Template Webarchive - collegamenti all'Internet Archive, Voci non biografiche con codici di controllo di autorità, licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo, Il primo giorno della settimana quand'era ancora buio, "Gesù Cristo... è risuscitato il terzo giorno secondo le Scritture", Pietra rotolata via, ingresso nel sepolcro e visione di un, Pietra rotolata via, ingresso nel sepolcro vuoto, apparizione di due, Annuncio alle donne della risurrezione, invio ai discepoli, Annuncio alle donne della risurrezione, invio ai discepoli e a Pietro, Partenza dal sepolcro, apparizione di Gesù alle donne, Le donne, spaventate, fuggono dal sepolcro e non dicono niente a nessuno, Le donne dagli apostoli, annuncio, incredulità, Pietro al sepolcro che vede vuoto, Maria Maddalena dagli apostoli, annuncio, Pietro e Giovanni al sepolcro, che vedono vuoto, La risurrezione di Gesù è la prima delle quattordici stazioni della, La risurrezione di Gesù è il primo dei misteri gloriosi del. Il mistero delle due tombe di Cristo. portata salvifica della risurrezione. 638 « Noi vi annunziamo la Buona Novella che la Bibbia di Gerusalemme, EDB, 2011, p. 2389, 2431. Mentre discutevano tra loro, i presenti videro tre uomini uscire dalla tomba; due di loro sorreggevano il terzo ed erano seguiti da una croce. Secondo Robert Price, il corpo di Gesù sarebbe stato spostato dallo stesso Giuseppe di Arimatea, che dopo averlo tumulato provvisoriamente in un sepolcro vicino a causa dell'imminente inizio del sabato, lo avrebbe portato nel luogo di sepoltura definitiva appena concluso il giorno di festa. Un ulteriore argomento proposto a favore della resurrezione è quello della "causa proporzionata" (Martin Dibelius): secondo il racconto biblico prima della risurrezione gli apostoli e i discepoli se ne stavano nascosti impauriti, dopo le apparizioni di Gesù risorto diventano audaci. La fede dei primi cristiani vedeva in Gesù il salvatore atteso che liberava l'umanità dal male, dal peccato e dalla morte. Bibbia TOB, Nuovo Testamento Vol.3, Elle Di Ci Leumann, 1976, pp. 578 indica che la risurrezione di Cristo realizzò queste predizioni. (1 Ts 4,14). [senza fonte]. Cristo risorto – è principio e sorgente della nostra risurrezione futura: Prezzo: € 25,50 invece di € 30,00 sconto 15%. In ogni caso, «le differenze tra Gesù e gli dei di morte e rinascita dimostrano che Gesù non fu plasmato con le loro caratteristiche, persino nel caso che ai suoi tempi ci fossero persone che parlavano di quelle divinità» (p. 234,235). Il fatto che ci siano due luoghi influisce sul senso della Resurrezione? Questi « testimoni della risurrezione di [21] primo passo verso il riconoscimento dell'evento della risurrezione. crocifisso, poiché porta ancora i segni della passione. Questa convinzione, secondo il teologo, è stata storicizzata nella credenza della risurrezione. Ciao a tutti e bentornati su NaturaMania, ricordatevi come sempre di iscrivervi al canale e di attivare la campanella per non perdervi le nuove pubblicazioni. Tutte le verità, anche le più inaccessibili allo spirito 121-321. Questi fatti erano avvenimenti miracolosi, ma le persone miracolate ritrovavano, per il pasqua, il primo elemento che si incontra è il sepolcro vuoto. Questo intervento divino era atteso come imminente. il mistero della Resurrezione… Recentemente la lastra di marmo che copre la tomba di Cristo è stata aperta. cuore dei suoi fedeli. Altri autori mettono invece in dubbio la storicità della presenza delle guardie alla tomba di Gesù riportata dal vangelo di Matteo, rilevando l'incongruenza dell’effetto che ha la loro testimonianza sui capi dei sacerdoti: essi credono al racconto delle guardie su eventi soprannaturali (terremoto, apparizione di un angelo, tomba vuota a seguito della risurrezione), ma di fronte ad eventi che manifestano la messianicità di Gesù pensano di opporsi al piano di Dio mettendo a tacere la storia mediante la corruzione delle guardie. Did you ever know the Il Mistero Della Resurrezione Alla Luce Dell Antroposofia PDF Kindle?Yes, this is a very interesting book to read. 137-230. risorto è sovranamente libero di apparire come vuole: sotto l'aspetto di un Gesù caduto portando la Page 7/27 Dopo l'informazione ricevuta dalle donne, per Matteo nessuno dei discepoli va al sepolcro per controllare, per Luca ci si reca solo un discepolo (Pietro), per Giovanni ci vanno due discepoli (Pietro e lo stesso Giovanni).I resoconti evangelici non si conciliano neppure in merito al luogo della prima apparizione di Gesù agli apostoli[29], che in entrambi i casi seguivano le indicazioni precedentemente date loro: secondo i Vangeli di Giovanni e Luca avviene a Gerusalemme, mentre i Vangeli di Marco e Matteo pongono entrambi l'episodio in Galilea. Il culto dei morti e il Mistero della Resurrezione. Ma la prova del sepolcro vuoto, sin dall’inizio, si presentò come debole. Quest’idea è stata proposta nel Settecento dal tedesco Johann Christian Edelmann e rilanciata in seguito da altri, tra cui Rudolf Steiner.[125][126]. corpo glorioso; esso non è più situato nello spazio e nel tempo, ma può Joseph Ratzinger ha affermato che la resurrezione di Gesù è un mistero che va oltre la scienza: Gesù non ritorna alla normale vita biologica (come Lazzaro e le altre persone risuscitate di cui si parla nei Vangeli), ma il suo corpo viene trasformato, per cui non è più soggetto alle leggi dello spazio e del tempo. [96] La maggioranza degli studiosi[97][98][99][100], a partire dagli ultimi cento anni[Nota 23], ritiene che Gesù sia stato un predicatore apocalittico il quale credeva imminente la venuta di Dio nel mondo; anche il primo cristianesimo nacque come movimento apocalittico[Nota 24], prevedendo entro la generazione vivente il ritorno di Gesù - ovvero la sua seconda venuta, detta parusia - e l'avvento del regno di Dio; la fede in tale predizione iniziò, però, ad affievolirsi a mano a mano che i seguaci morivano senza che la stessa si avverasse[Nota 25], portando poi allo sviluppo della successiva teologia. dagli inferi ». discepoli è stata sottoposta alla prova radicale della passione e della morte [121] Bart Ehrman ritiene che il corpo sia stato portato via da alcuni familiari di Gesù, i quali si sarebbero risentiti perché era stato sepolto da estranei alla famiglia[122]. Sono state poi avanzate spiegazioni di natura storico-antropologica, di storicizzazione del mito, che in particolare evidenziano le similarità tra la vicenda di Gesù ed eventi di resurrezione attribuiti ad altre divinità, come Mitra, Dioniso, Attis, Osiride, Tammuz. Dei circa 5.800 manoscritti in greco che ci sono pervenuti - dalle copie complete ai frammenti con pochi versetti - non vi sono due testi uguali e si contano infatti ben più di 200.000 differenze, tanto che il loro numero supera quello delle parole che costituiscono il Nuovo Testamento stesso. presentarci una comunità presa da una esaltazione mistica, i Vangeli ci Disserratevi, etc. John Paul Meier, docente di Nuovo Testamento alla Notre Dame University afferma, nella sua opera Un ebreo marginale. La resurrezione è, ad ogni modo, un mistero che non si può liquidare facilmente né alla leggera, perché la fede cristiana non si fonda sul messaggio di Gesù allo stesso modo in cui, per esempio, il buddismo si fonda sull'insegnamento straordinario del Buddha, ma sulla sua persona e sul mistero che egli rappresenta per l'umanità tutta. Il mistero Alchemico Arcano 20: la Resurrezione ALCHIMIA dell’ARCANO 20 Questo Arcano (ovvero mistero nascosto che deve essere ricercato dall’Aspirante Spirituale) ci parla della Resurrezione dell’Anima, tale Resurrezione è possibile solo tramite un’Iniziazione Cosmica: le Iniziazioni della Nuova Era, l’Alchimia della Nuova Era. Il mistero della Pasqua tra Passione e Resurrezione By Francesca Graziano | April 9, 2020 La Pasqua è l’occasione per tornare a parlare ed interrogarsi sulla figura di Cristo e soprattutto sull’importante messaggio che ci ha voluto lasciare. da quello che era familiare ai discepoli, e ciò per suscitare la loro fede. Il Pasto Sacro del Corpo e Sangue di Cristo: «la più grande ierofania» secondo Mircea Eliade. avvenimento che è storicamente attestato dai discepoli i quali hanno realmente La terrena, come lo fu per le risurrezioni che egli aveva compiute prima della Le storie sulle apparizioni e sulla tomba vuota hanno lo scopo di comunicare verità di fede e bisogna perciò vedere il loro significato teologico[136]. Secondo Vermes, nessuna di queste ipotesi sarebbe in grado di spiegare l’evento in modo pienamente soddisfacente. Andate ad annunziare ai miei fratelli » (Mt 28,10). √ Resurrezione Di Gesù Immagini Oggi E Pasqua I Significati Dei Simboli Della Festa Nel Giorno. Da parte sua, il teologo non dovrebbe però invitare a prendere alla lettera i racconti sulle manifestazioni della risurrezione (tomba vuota e apparizioni) perché ciò potrebbe fuorviare il credente e distrarlo dal nucleo essenziale dell’evento.[7]. All'interno degli stessi Vangeli vi sono poi ulteriori discordanze incrociate sulla prima apparizione di Gesù agli apostoli: Giovanni e Luca pongono entrambi l'episodio a Gerusalemme, ma Giovanni dice di fronte a 10 apostoli (mancando Tommaso) mentre Luca dice di fronte a tutti e 11 gli apostoli[Nota 16]; invece, Marco e Matteo pongono entrambi l'episodio in Galilea, ma Marco dice che avviene in una mensa e Matteo dice che avviene su un monte (ma secondo diversi esegeti l'apparizione riferita dal finale del vangelo di Marco si verifica invece a Gerusalemme[33]). ANGEL ... Far che l’amore adori il gran mistero; Ma come può l’amore Esser contento a pieno ... La Resurrezione is a much more directly dramatic work than Il Trionfo del Tempo. Altri autori ritengono che il racconto della tomba vuota non sarebbe storico, ma leggendario: secondo lo studioso britannico Maurice Casey, all'origine della tradizione riportata dagli evangelisti ci potrebbe essere stata la visione di una delle donne del seguito di Gesù, che successivamente sarebbe stata tramandata come un fatto realmente accaduto.[128]. Il mistero della “risurrezione di un uomo morto” ... La Resurrezione di Lazzaro glorifica Dio. IL MISTERO DELLA RESURREZIONE I Vangeli non descrivono la resurrezione, che non ha avuto testimoni, ma il rinvenimento del sepolcro vuoto ad opera delle discepole all'alba del 1° giorno dopo il sabato. Gli apocalitticisti erano dualisti - ovvero convinti della presenza di due elementi fondamentali e contrapposti quali le forze del bene e quelle del male - e pessimisti riguardo alla possibilità di sconfiggere tali forze del male nel presente; erano quindi in attesa del giudizio finale di vivi e morti grazie all'intervento improvviso di Dio, che avrebbe portato alla rivincita dei giusti contro le forze del male. Persona divina di Cristo che è rimasta unita alla sua anima e al suo corpo una prova diretta. #Exit: EUROPA, MEDITERRANEO, MEZZOGIORNO, RIFORME. L’accensione del fuoco, i testi che ripercorrono la storia sacra, il rito dell’acqua che evoca il mistero di morte-e-resurrezione del battesimo. Senso e risurrezione del Crocifisso dimostrò che egli era veramente « Io Sono », il La By CTSadmin | 2019-03-22T16:06:44+01:00 Marzo 22nd, 2019 | IL MISTERO DELLA RESURREZIONE | Commenti disabilitati su 01 – IL MISTERO DEL GOLGOTA Read More 02 – IL FANTOMA E IL CORPO DI RESURREZIONE Ho voluto vedere il film colpito dal trailer che lasciava intravedere una trama ed una visione diversa sul mistero della resurrezione. Questa pagina è stata modificata per l'ultima volta il 19 dic 2020 alle 22:09. 552 Pietro, chiamato a confermare la fede dei suoi fratelli, 553 Per questo motivo Cristo risorto non si manifesta al mondo, ma ai 542 Malgrado ciò, il sepolcro vuoto ha costituito per La Croce ricapitola la totalità del mistero cristiano, che è quello del passaggio dall’ignominia del Venerdì Santo all’esaltazione della Pasqua di Resurrezione, diviene il passaggio obbligato per i primi cristiani, Sant’Agostino esprime questa dottrina ne La Città di Dio, Gli Atti degli Apostoli diranno che l’opera di … Egli aveva detto: « Quando avrete innalzato L'ipotesi mitologica non è però condivisa da vari studiosi tra cui Bart Ehrman, biblista agnostico, che ha obiettato che ai tempi di Gesù alcune correnti dell'ebraismo (come i Farisei) credevano già nella risurrezione, anche se la collocavano alla fine dei tempi; per Ehrman, la credenza nella risurrezione di Gesù si sarebbe sviluppata nell'ambito delle credenze dell'ebraismo[115]. He died in 1953 in Rome, Lazio, Italy. L'attendibilità di questo brano è discussa: per alcuni studiosi sarebbe un argomento a favore della storicità della risurrezione, ma la maggioranza[129] degli storici e degli esperti di Giuseppe Flavio ritiene che tali frasi non siano state scritte da Giuseppe Flavio stesso, ma siano state inserite successivamente ad opera di copisti cristiani; il testo infatti non viene citato da alcun padre della Chiesa fino ad Eusebio di Cesarea nel IV secolo. apparso in una sola volta, oltre che a Giacomo e a tutti gli Apostoli. storia. Il Tempo Pasquale glorifica la vita divina che penetra e trasfigura l’umanità di Gesù Cristo nella sua Resurrezione e nella sua Ascensione. L'apocrifo racconta che durante la notte del sabato i soldati di guardia videro due uomini avvolti da un grande splendore, che scesero dal cielo e si avvicinarono al sepolcro; la pietra che lo chiudeva rotolò via da sola e i due entrarono nel sepolcro. già per se stesse che il corpo di Cristo è sfuggito ai legami della morte e Il culto dei morti ha radici antichissime. Géza Vermes, uno dei maggiori studiosi ebraici di Gesù, ha affermato che ci sono sei possibilità per spiegare la risurrezione di Gesù: il corpo fu rubato dai suoi discepoli; il corpo fu rimosso da qualcuno non collegato ai discepoli; la tomba vuota non era quella di Gesù, ma ci fu un errore d’identificazione; Gesù fu sepolto ancora vivo, uscì dalla tomba e morì poco dopo; Gesù si riprese dal coma, uscì dalla tomba e lasciò la Palestina; Gesù non risuscitò fisicamente, ma spiritualmente. Gesù annunzia che il Figlio L’origine della fede cristiana. Biography. Con questo libro viene intrapreso il tentativo di avvicinarci ai Misteri alla svolta dei tempi sulla base dell’indagine spirituale di Rudolf Steiner. Read Online Il Mistero Della Pasquaconsolante luce dello Spirito, Dono [Book] Il Mistero Della Pasqua - Temple University Il mistero della Pasqua (Italian Edition) - Kindle Il Mistero Della Pasqua | calendar.pridesourc e Il mistero della Pasqua tra Passione e Resurrezione. Amen ». discepolo « che Gesù amava » (Gv 20,2) afferma che, entrando nella rendersi presente a suo modo dove e quando vuole, 566 poiché la sua [86][87][88][89][90][91][92][93][94][82][95], Bisogna, inoltre, tener presente che nel cristianesimo delle origini era molto attesa la venuta imminente del Messia, a cui bisognava prepararsi con una condotta di vita basata sull'amore e la giustizia. San Paolo insiste sulla manifestazione della potenza di Dio 573 Oltre alle testimonianze ed ai testi è da notare anche l'assenza totale di reperti inerenti alla vita ed alla morte di Gesù, inoltre che l'unico reperto tenuto attualmente in considerazione, nonostante la poca attendibilità dovuta ai rilevamenti, è la Sindone di Torino la quale dagli accertamenti risulta essere un falso gettando pertanto ulteriori dubbi, conseguentemente, sulla sua stessa esistenza storica. La tradizione cristiana considera l'evento della risurrezione di Gesù come storico e fondamento della fede cristiana. 639 Il mistero della risurrezione di Cristo è un avvenimento reale che ha avuto manifestazioni storicamente constatate, come attesta il Nuovo Testamento. [Nota 20] Gli Atti degli Apostoli, contraddicendo i Vangeli, fanno infatti riferimento a una diversa tradizione, sostenendo che la deposizione dalla croce e la sepoltura di Gesù furono effettuate da coloro che non lo riconobbero come Messia e lo condannarono, quindi le autorità giudaiche e cioè tutti i membri del Sinedrio[49]; neppure Paolo - così come gli Atti e gli autori delle altre lettere canoniche - parla mai di Giuseppe di Arimatea o del sepolcro vuoto in nessuno dei suoi scritti. promessa fatta ai padri si è compiuta, poiché Dio l'ha attuata per noi, loro La risurrezione di Gesù è Secondo Matteo, Gesù appare a Maria Maddalena e ad un'altra donna, secondo Marco e Giovanni appare alla sola Maria Maddalena, mentre Luca non riporta apparizioni alle donne. Altri studiosi osservano, inoltre, come il resoconto della risurrezione di Gesù sia molto antico e abbia costituito fin dall'inizio il cuore della predicazione cristiana, come testimoniano le Lettere di Paolo e gli Atti degli Apostoli (es. La futura agenda politica nazionale ed internazionale, tra spinte populiste, integrazione ed innovazione (EURINSTANT Vol. La liturgia della veglia pasquale trasmette nei secoli un significato misterico ed iniziatico. Fratelli non per natura, ma per dono della grazia, perché questa filiazione loro figli, risuscitando Gesù, come anche sta scritto nel salmo secondo: Mio Il teologo Hans Küng afferma: «non fu la fede dei discepoli a risuscitare Gesù ma fu il resuscitato a condurli alla fede»[25]. "Quello è un mistero della fede, un di più che ci aiuta. By CTSadmin | 2019-03-22T16:06:44+01:00 Marzo 22nd, 2019 | IL MISTERO DELLA RESURREZIONE | Commenti disabilitati su 01 – IL MISTERO DEL GOLGOTA Read More 02 – IL FANTOMA E IL CORPO DI RESURREZIONE Fin da quando l’umanità calca questa nostra terra ogni civiltà ha sviluppato una sua forma di culto dei morti. Il Natale (la seconda nascita) e la Pasqua (la resurrezione) sono in realtà due modi diversi di presentare la rigenerazione dell’uomo e il suo ingresso nel mondo spirituale. Tommaso I vangeli non indicano la data precisa della risurrezione, ma narrano che la scoperta avvenne all'alba del giorno dopo il sabato, cioè tre giorni dopo la sua morte e deposizione nel sepolcro. La risurrezione di Gesù farebbe quindi parte di miti ricorrenti sulla divinità che muore e risorge[114]: mitologie appartenenti alla stessa area Medio-Orientale, a volte contemporanee come quella di Mitra. Ha scritto l'autore Sergej O. Prokofieff. il Figlio dell'uomo, allora saprete che Io Sono » (Gv 8,28). Secondo il teologo Roger Haight, il racconto della resurrezione del Vangelo secondo Marco si può leggere in chiave simbolica: la tomba aperta e vuota significa che Gesù ha superato e sconfitto la morte, mentre l'annuncio della resurrezione da parte di un angelo significa che quest'evento è stato rivelato da Dio e non si tratta di una verità dedotta dai discepoli. In merito Sergej O. Prokofieff nel libro citato dal titolo: “E la Terra diviene Sole, il Mistero della resurrezione”, egli dice che soltanto grazie alla conoscenza dell’Antroposofia abbiamo la possibilità attraverso lo studio e la messa in pratica degli esercizi consigliati da Rudolf Steiner, possiamo accogliere in noi il “corpo di resurrezione” senza per questo dover passare attraverso l’esperienza tragica di Paolo … testimonianza di uomini concreti, conosciuti dai cristiani e, nella maggior E la terra diviene sole. rapporti diretti, attraverso il contatto 562 e la condivisione del Essa compie l'adozione filiale poiché gli uomini diventano fratelli di La domenica sera, mentre erano riuniti in un luogo chiuso e discutevano, gli apostoli avrebbero capito il senso simbolico e spirituale della frase di Gesù Distruggete questo tempio e in tre giorni lo farò risorgere (Giovanni 2,19), per cui la loro fede si sarebbe risvegliata e avrebbero deciso di dedicare la loro vita alla diffusione del messaggio del Maestro[144]. In Giudea, i condannati a morte venivano di solito sepolti in una fossa comune, ma l'autorità romana poteva concedere a sua discrezione la restituzione dei corpi a familiari o parenti; è plausibile che una richiesta proveniente da un giudeo autorevole come Giuseppe di Arimatea (presentato dagli evangelisti come membro del Sinedrio o uomo facoltoso), sia stata accolta favorevolmente[12]. (575) San Gregorio di Nissa, De tridui inter vivono non vivano più per se stessi, ma per colui che è morto e risuscitato SEZIONE SECONDA:  LA PROFESSIONE DELLA FEDE CRISTIANA, CAPITOLO SECONDO  I vangeli canonici non descrivono direttamente l'evento, che non ha avuto testimoni diretti, ma solo la testimonianza della scoperta della sua tomba vuota e le successive apparizioni di Gesù alle discepole e agli apostoli.